Targhetta bombola

Nell'immagine a fianco (cliccare per ingrandire) si vede una targhetta bianca con sopra stampati una serie di numeri.

Quelli sulla sinistra indicano la tara della bombola ossia il peso a vuoto della bombola dal quale si risale al peso totale quindi alla quantità esatta di GPL contenuto al suo interno. I bidoni di GPL non possono uscire dagli stabilimenti di stoccaggio e riempimento senza la targhetta! Occore quindi sempre diffidare quando s'intende acquistare o quando viene consegnata a domicilio una bombola GPL senza targhetta.

I numeri sulla destra riportano l'anno in cui il bidone verrà collaudato (ogni 10 anni) per la sicurezza. E' vivamente consigliato controllare sempre il collaudo del bidone, perchè la bombola viene montata in luoghi domestici e quindi deve essere sicura  al 100% !

Le fotografie sottostanti illustrano due tipi di attacco : quello alla vostra sinistra Valvola ad Incastro e quello alla vostra destra a Rubinetto.

Bombola con attaco ad IncastroBombola con attaco a Rubinetto

 

Scarica il documento in formato pdf della Liquigas sulle istruzioni
per l'uso della bombola ed avvertenze relative ai rischi connessi.

 

 

Una bombola di GPL (gas di petrolio liquefatto) piena deve contenere al massimo l'80% di liquido e il 20% di vapore. Le bombole ad uso domestico devono essere sempre acquistate presso i rivenditori autorizzati.

La bombola deve essere riempita esclusivamente fino all'80% del suo volume. Una bombola riempita completamente può scoppiare. La verifica della tenuta della valvola può essere effettuata con una soluzione di acqua e sapone.


La bombola deve essere posizionata lontano da fonti di calore (camini, barbeque...) e in luogo areato per favorire il ricambio di aria.

Se si sente odore di gas bisogna ventilare bene il locale, chiudere il rubinetto della bombola, evitare di provocare scintille tenendo presente che il GPL è più pesante dell'aria e si distribuisce nella parte più bassa del locale. Per questo è vietato l'impiego delle bombole di GPL nei locali interrati e seminterrati dove potrebbe verificarsi uno scoppio.

 


La bombola deve rimanere sempre verticale, con il rubinetto in alto. La sostituzione della bombola deve essere eseguita con il rubinetto chiuso. Non bisogna effettuare la sostituzione in presenza di fiamme, scintille o apparecchi elettrici in funzione. I tubi che sono collegati alla bombola devono essere cambiati ogni 5 anni. La bombola vuota non deve essere gettata o abbandonata ma va riconsegnata al rivenditore dal quale si acquista la bombola piena.

Inclinare e capovolgere la bombola è pericoloso: il liquido potrebbe arrivare alla valvola e determinare situazioni di pericolo.


E' estremamente pericoloso e per questo severamente vietato dalla legge, riempire le bombole dai distributori di GPL per auto con mezzi artigianali. Solo gli stabilimenti autorizzati possono riempire le bombole. Il riempimento abusivo è sanzionato penalmente e con ammenda pecuniaria. La sanzione colpisce direttamente l'utente.



Nel caso si avvertisse odore di gas
  1. Arieggiare il più possibile il locale
  2. Chiudere il rubinetto della bombola;
  3. Non fumare, non accendere fiammiferi o accendini;
  4. Evitare di utilizzare apparecchiature elettriche, 
  5. Se il problema persiste contattare il Rivenditore, se questo non fosse reperibile Telefonare ai Vigili Del Fuoco (115).